Quantcast
Sport

Scherma, Gran Premio Giovanissimi della Spezia: trionfo genovese con la Cesare Pompilio, Club Voltri e Chiavari

scherma

Genova. Si è svolta nella palestra dell’Istituto Artistico “Cardarelli” di La Spezia, la seconda prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi con la partecipazione di quasi 600 schermitori e schermitrici dagli 11 ai 14 anni.

La manifestazione, organizzata come sempre con il consueto successo quantitativo e qualitativo dalla locale società schermistica guidata dal presidente Giuseppe Di Terlizzi, si è risolta con una superiorità indiscussa della delegazione toscana che ha fatto salire sul primo gradino del podio ben 15 suoi rappresentanti su 18 gare, lasciando al Piemonte 2 ori e solo 1 alla Liguria.

Da citare, pertanto, i migliori della delegazione ligure che sono risultati, come vincitore dell’unico oro Francesco Mochi della Cesare Pompilio nella categoria “Maschietti” di spada, i due argenti cioè Franco Simonato, della Cesare Pompilio nei “Giovanissimi” di spada e Ginevra Terenzi del Club Scherma Voltri nelle “Ragazze” di sciabola ed i sette bronzi, cioè Lorenzo Chiarello della Chiavari Scherma nei “Giovanissimi” di spada, Giuseppe Lazzaro del Club Scherma Voltri nei “Giovanissimi” di sciabola, Annalisa Caviglia e Francesca Bertoglio, ambedue della Cesare Pompilio nelle “Giovanissime” di spada, Consuelo Brunelli del Club Scherma Voltri nelle “Ragazze” di sciabola, Margherita Fontana della Genova Scherma nelle “Bambine” di spada ed Andrea Vittoria Rizzi della Chiavari Scherma nelle “Ragazze” di spada.