Quantcast

Santa Margherita, sgombero ex ospedale: l’indignazione del sindaco De Marchi

santa margherita

Santa Margherita Ligure. E’ una durissima presa di posizione a suggellare la riunione che si è svolta ieri sera, presso il Comune di Santa Margherita Ligure, sulle disposizioni di sgombero della piastra ambulatoriale dall’ormai ex ospedale cittadino, che ha registrato la partecipazione non solo di membri della commissione straordinaria, capigruppo e consiglieri comunali, ma anche di esponenti di associazioni che da tempo si battono per conservare alla “Perla del Tigullio” un livello dignitoso di servizio sanitario.

“E’ il segno di una mobilitazione complessiva contro l’ennesimo strappo che Regione e ASL hanno consumato ai danni della città di Santa Margherita, ora privata anche degli ambulatori. Questa scelta rischia di procurare per un tempo indeterminato disagi indicibili alla popolazione più anziana e fragile”, commenta il Sindaco De Marchi aggiungendo: ” Siamo letteralmente indignati. Non lasceremo nulla di intentato, sia sul piano politico che su quello legale, perché i patti sottoscritti a suo tempo e il pronunciamento della conferenza dei sindaci del Tigullio vengano rispettati”.