Quantcast

Samp: per Palombo c’è anche l’Inter, in uscita chi ha deluso, in arrivo chi crede nella A

sampdoria

Bogliasco. Pellè e Munari potrebbero firmare da un momento all’altro ma a tenere tutti con il fiato sospeso è la questione Palombo. Scongiurato il “pericolo” Juve, sembrava che ci fossero tutte le premesse per la permanenza in blucerchiato del centrocampista. Nella tarda serata di ieri il clamoroso colpo di scena, sulle tracce del capitano si sarebbe messo anche il Milan.
La trattativa veniva data per conclusa (magari con l’inserimento della contropartita Inzaghi) ma è di pochi minuti fa il rinnovato interesse dell’Inter. Il club di Moratti sta incontrando difficoltà nell’affare Kucka ed è tornato a farsi vivo con i vertici di Corte Lambruschini. La Samp, al momento, non sembra prendere in considerazione l’ipotesi prestito, vorrebbe liberarsi del giocatore una volta per tutte. Il derby della Madonnina è appena cominciato ma i nerazzurri sembrano favoriti.

Stasera, tempo permettendo, si gioca ma per il direttore sportivo Sensibile fino alle 19 non ci sarà un minuto da perdere. Possibile uno scambio Volta-Mandelli sull’asse Doria-Chievo. Per la difesa si guarda anche in casa dell’Albinoleffe, stuzzica l’ipotesi Foglio. In uscita Piovaccari ormai vicinissimo al Brescia.

Dopo le 19, a trattative concluse, si riprenderà a pensare esclusivamente al calcio giocato. Sconforto e rassegnazione? Nemmeno per sogno, il mercato sta regalando giocatori motivatissimi: chi arriva alla Samp sogna ancora in grande. È il caso di Renan Garcia, il regista prelevato con la formula del prestito oneroso (800mila euro) con diritto di riscatto dal Cluj: «Sono molto contento di essere venuto a Genova; l’obiettivo è la serie A, voglio raggiungerla con la maglia blucerchiata». Visite mediche, allenamento sul verde di Bogliasco e prima convocazione: innegabilmente una giornata intensa. E quella di oggi sarà ancora più emozionate, Iachini (che in caso di ko rischia l’esonero) potrebbe concedergli spazio nella sfida del Ferraris contro l’Empoli.

L’entusiasmo dei nuovi rinnova le ambizioni dei tifosi blucerchiati. A garantire battaglia fina all’ultima giornata di campionato anche Eder. Il procuratore del bomber brasiliano promette scintille: “Sogna di realizzare il primo gol doriano già questa sera. Crede senza mezze misure al traguardo Serie A. Vuole restare a Genova per tanto tempo”.

Per sognare bisogna vincere, contro tutto e tutti, a cominciare da questa sera. Per quanto riguarda la lista dei convocati che se la vedranno con l’Empoli dell’ex Maccarone ecco le esclusioni di Berardi, Padalino, Fornaroli, Castellini e Volta; recuperato Rispoli. Per Renan è pronta la maglia numero 5, quella lasciata libera da Accardi che ieri è passato al Brescia a titolo definitivo; nella trattativa con le rondinelle è saltato fuori anche il nome del giovane attaccante Magrassi che a partire da giungo sarà blucerchiato.