Quantcast

Samp mercato: per Eder è quasi fatta, si lavora ad un maxi scambio con il Siena

Scooterata tifosi sampdoria per la Serie A

Bogliasco. Dopo Juan Antonio, Berardi e Mustafi, la Sampdoria si prepara ad annunciare il nuovo colpo del mercato. A giorni mister Iachini abbraccerà il brasiliano Eder. Se ne parla oramai da tempo, adesso la trattativa sembra veramente vicina alla sua conclusione.

L’attaccante brasiliano milita nel Cesena ma il suo cartellino è ancora nelle mani dell’Empoli. Dovrebbe arrivare in blucerchiato con la formula del prestito; resta da stabilire il nodo “riscatto” con gli azzurri a spingere la soluzione obbligatoria a una cifra già prestabilita. Eder è il centravanti richiesto dall’allenatore blucerchiato: Iachini ne apprezza le qualità sin dai comuni tempi di Brescia. Il brasiliano sbarcherà all’ombra della Lanterna con la voglia di riscattare un deludente avvio di stagione passato tra panchina e prestazioni deludenti. Per dirla alla veloce, a Cesena non ha lasciato il segno: 14 presenze e zero reti all’attivo. A far ben sperare i tifosi blucerchiati, le raffiche di gol realizzate da Eder nella categoria cadetta. Nella sua ultima stagione di B, a Empoli, fu capace di impallinare i portieri avversari per ben 27 volte (40 i match disputati in quel campionato).

Una volta archiviata la pratica Eder, il direttore sportivo Sensibile comincerà a imbastire il maxi-scambio con il Siena. Tra i sicuri coinvolti c’è Maccarone, il suo ritorno in Toscana viene dato quasi per scontato: i bianconeri avrebbero però messo Pozzi in cima alla lista della spesa. A stuzzicarli anche lo svizzero Padalino con la Samp pronta a mandarlo via, magari in compagnia di Semioli. I dirigenti di Corte Lambruschini avrebbero individuato in Gonzalez le Gazzi le contropartite più gradite, peccato che sul piatto della bilancia siano stati piazzati Larrondo e Rossettini. Ci sono 25 giorni per arrivare a un accordo.

Tra gli obiettivi di questo mercato a tinte blucerchiato anche il terzino dell’Albinoleffe Foglio e Zito della Juve Stabia.

Intanto il primo impegno ufficiale del 2012 si avvicina. Venerdì, al Ferraris, va in scena Sampdoria-Varese. Iachini dovrà fare i conti con la squalifica di Foggia (facile ipotizzare il debutto di Juan Antonio) e i guai fisici di Gastaldello. Ancora da verificare le condizioni di Semioli. Per l’attacco è ballottaggio Pozzi-Piovaccari.