Quantcast

Recco, la focaccia con il formaggio diventa Igp, Burlando: “Conquista per tutti i liguri”

focaccia di recco

Recco. La focaccia con il formaggio di Recco sarà Igp. La notizia è di queste ore, visto che il ministero delle Politiche Agricole ha appena approvato il “disciplinare” che permetterà di fregiarsi del marchio Igp- Indicazione geografica protetta.

Per ora siamo alla fase istruttoria, ma tra due settimane le pratiche approderanno a Bruxelles per la definitiva certificazione dell’Unione Europea.

Basterà questo: infatti dopo il via libera al “disciplinare” che ne regola ingredienti e produzione e contestualmente all’invio della procedura a Bruxelles, la focaccia col formaggio di Recco potrà fregiarsi del riconoscimento Igp su tutto il territorio nazionale.

Soddisfatto Claudio Burlando, presidente della Regione Liguria: “La certificazione è un riconoscimento anche dei nostri sforzi a sostegno dell’iniziativa”.

“Ogni vittoria in difesa della valorizzazione del nostro territorio -ha aggiunto- è una conquista per tutti i liguri che, nella peculiarità dei propri prodotti, vedono non una semplice difesa dell’identità culturale, ma un mezzo per farsi conoscere e apprezzare anche al di fuori della regione”.

Se nei successivi 180 giorni dalla la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Europea del disciplinare non interverranno contenziosi da parte dei vari Paesi, la focaccia di Recco sarà tutelata a livello europeo. Nel frattempo, proprio per combattere ogni abuso, partirà un piano di controlli e di tutela della focaccia.