Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Protesta tassisti, lo stop dell’Autorità sugli scioperi: “Blocco totale sarebbe illegittimo” foto

Genova. Nei giorni scorsi i tassisti hanno protestato a Genova ed in tutta Italia contro le liberalizzazioni che il governo Monti vuole portare avanti. La categoria è sul piede di guerra e minaccia il blocco totale del servizio per il prossimo 23 gennaio, ma l’Autorità di garanzia sugli scioperi oggi ha proclamato l’altolà.

“Un blocco totale del servizio taxi -si legge in una nota diffusa da poche ore- non potrebbe essere considerato legittimo”. L’organismo promette vigilanza ed eventuali sanzioni in caso di violazione delle norme: “Proprio al fine di assicurare che il diritto di sciopero, riconosciuto dalla Costituzione per tutti i lavoratori, sia esercitato con efficacia, l’Autorità deve tuttavia ricordare che il suo esercizio, per legge, è soggetto a talune limitazioni: tali sono, ad esempio, le regole sul preavviso, la durata dell’astensione, la garanzia delle prestazioni di un servizio minimo e delle fasce notturne”.

In conclusione arriva anche un’offerta di mediazione: “L’Authority è disponibile a proporsi come sede di mediazione e di confronto, per una possibile soluzione condivisa della vicenda”. Domani sera, intanto, alla Sala Chiamata del Porto, si riuniranno i taxisti genovesi proprio per fare il punto sulla protesta. L’assemblea si prospetta infuocata.