Quantcast
Sport

Pallavolo, serie A2: Perugia ha una marcia in più, Carige Genova sconfitta in 3 set

sport

Genova. Il 2012 comincia nel peggiore dei modi per la Carige Genova che non riesce a raccogliere nemmeno un set nella trasferta in terra umbra. I bianconeri condotti da Kovac si sono confermati concreti, Vujevic ha incantato la platea, ma tutta la squadra di casa è stata artefice di una prestazione convincente. La Carige ci ha provato con la coppia Ruiz – Meszaros ma è stata punita da troppi errori gratuiti.

Il primo set vede i locali uscire meglio dai blocchi, anche per qualche errore di troppo degli ospiti. Genova però scalda i suoi martelli di banda e passa a condurre con un bel colpo di Ruiz (9 – 10). L’italo cubano continua ad imperversare da posto quattro e si va sull’11 – 14, ma ci pensa Daldello al servizio a ristabilire la parità (17 – 17). Un ace di Ainsworth con l’aiuto del nastro sposta l’ago della bilancia dalla parte ligure (19 – 21). Perugia con rabbia porta il set alla roulette dei vantaggi. È un attacco out di Yordanov, fino al quel momento infallibile, a mandare avanti la Sir Safety nel computo set.

Alla ripresa del gioco prova a scappare Genova con Pecorari a muro (4 – 7). Non è da meno Corsini che sempre con un muro riavvicina i suoi (8 – 9), così come Daldello che nello scambio successivo perfeziona l’aggancio di seconda intenzione. Capitan Vujevic confeziona cioccolatini per il pubblico del PalaEvangelisti mentre dall’altra parte della rete è Meszaros a pungere. Al secondo time-out tecnico si va sul 15 – 16. Si gioca punto su punto finchè Tamburo piazza un muro spettacolare su Meszaros e crea il break (23 – 20). Chiude un pipe del solito Vujevic.

In avvio di terzo set Genova presenta Polidori al centro al posto di Ainsworth. Equilibrio sovrano con gli attaccanti di palla alta a farla da padrone. Non cambia la musica nella fase centrale del parziale. Il primo break del set arriva con un muro tetto di Petric su Yordanov per il 19 – 17. Ancora Petric, Corsini e il neo entrato Bucaioni si esaltano a muro dando ai block devils quattro match point. A chiudere ci pensa sempre Vujevic.

Il tabellino:
Sir Safety Perugia – Carige Genova 3 – 0
(Parziali: 28/26 25/21 25/19)
Sir Safety Perugia: Daldello 2, Tamburo 16, Corsini 5, Tomassetti 7, Vujevic 13, Petric 9, Cesarini, Bucaioni 1, Belcecchi, Bartoli ne, Zamagni ne, Lattanzi ne, Fusaro ne. All. Kovac, aiuto all. Fontana.
Carige Genova: Nuti 1, Yordanov 13, Ainsworth 3, Pecorari 5, Meszaros 16, Ruiz Benito 16, Rizzo, Polidori, Donati, Nonne ne, Tibaldo ne, Manassero ne. All. Del Federico, aiuto all. Agosto.
Arbitri: Paolo Cassarino (Siracusa) e Pasquale Chimento (Roma).

I risultati della 17° giornata:
Sidigas Atripalda – Volley Segrate 3 – 2 (25/20 25/23 18/25 21/25 17/15)
Pallavolo Molfetta – Club Italia A.M. Roma 2 – 3 (25/21 21/25 25/19 11/25 10/15)
Edilesse Conad Reggio Emilia – Gherardi SVI Città di Castello 1 – 3 (25/20 20/25 16/25 14/25)
Cassa Rurale Cantù – Globo Banca Pop. del Frusinate Sora 3 – 1 (26/24 25/21 22/25 25/18)
Sir Safety Perugia – Carige Genova 3 – 0 (28/26 25/21 25/19)
Bcc-Nep Castellana Grotte – Energy Resources Carilo Loreto 3 – 0 (25/17 25/16 25/15)
Caffè Aiello Corigliano – CheBanca! Milano 3 – 2 (25/22 25/22 20/25 20/25 22/20)
NGM Mobile Santa Croce – Cicchetti Isernia 3 – 2 (20/25 23/25 25/18 25/23 15/13)

Al vertice si registra il sorpasso di Castellana Grotte ai danni di Segrate:
1° Bcc-Nep Castellana Grotte 40
2° Volley Segrate 39
3° Sir Safety Perugia 37
4° Gherardi SVI Città di Castello 33
5° CheBanca! Milano 32
6° Pallavolo Molfetta 32
7° Globo Banca Pop. del Frusinate Sora 28
8° Caffè Aiello Corigliano 27
9° Energy Resources Carilo Loreto 27
10° Carige Genova 27
11° NGM Mobile Santa Croce 26
12° Cicchetti Isernia 20
13° Club Italia A.M. Roma 19
14° Cassa Rurale Cantù 10
15° Sidigas Atripalda 6
16° Edilesse Conad Reggio Emilia 5

Domenica 8 gennaio alle ore 18,00 si tornerà in campo per il 18° turno:
Volley Segrate – Pallavolo Molfetta
Club Italia A.M. Roma – Edilesse Conad Reggio Emilia (ore 20,30)
Gherardi SVI Città di Castello – NGM Mobile Santa Croce
Carige Genova – Cassa Rurale Cantù (ore 16,00)
Cicchetti Isernia – Sir Safety Perugia
CheBanca! Milano – Bcc-Nep Castellana Grotte
Globo Banca Pop. del Frusinate Sora – Caffè Aiello Corigliano
Energy Resources Carilo Loreto – Sidigas Atripalda