Quantcast
Cronaca

Naufragio Concordia, palombari al lavoro per aprire nuovi varchi

costa concordia

Isola del Giglio. I palombari della Marina militare del Gos, il Gruppo Operativo Subacquei, sono in azione all’isola del Giglio per aprire con delle microcariche esplosive altri quattro varchi nella parte sommersa della Costa Concordia, nel tentativo di individuare le persone che ancora mancano all’appello.

Tutti i varchi, secondo quanto si è appreso, verranno realizzati a circa 18 metri di profondità in corrispondenza del ponte 4 della nave, quello che conduce all’area dove ieri sono stati individuati 5 corpi.

Intanto sono di nuovo sospese tutte le operazioni di ricerca e soccorso attorno alla Concordia: la nave, naufragata davanti all’Isola del Giglio, si é nuovamente mossa e dunque non ci sono le condizioni di sicurezza per operare. Durante la notte hanno invece lavorato nella parte emersa i saf dei Vigili del Fuoco.