Quantcast
Politica

Moschea a Genova, Rasetto (Pd): “No alle strumentalizzazioni della Lega”

Victor Rasetto

Genova. “La libertà di professare la propria religione e di farlo in un luogo appropriato è un diritto inviolabile della persona, riconosciuto dalla Costituzione. Il dibattito cavalcato oggi in consiglio comunale dalla Lega mortifica questo diritto, utilizzando strumentalmente la paura come mezzo politico per la ricerca di facili consensi in un quartiere della nostra città.

“Bene hanno fatto i Gruppi del Partito Democratico e di tutto il CentroSinistra ad opporsi a questa rozza strumentalizzazione. Non stiamo discutiamo solo di una moschea, ma è in gioco ben altro : principi e valori su cui vogliamo costruire la nostra società, la nostra convivenza civile, la tolleranza e la laicità di una città”.

“La libertà o è per tutti o non è. E Genova, la nostra città, ha già saputo difendere questo principio in passato e lo saprà fare anche questa volta”.