Quantcast

Liguria, più sicurezza nei cantieri edili: approvato il bando regionale per finanziare nuovi sistemi

Giovanni Boitano

Liguria. Migliorare la sicurezza nei cantieri edili. E’ questo lo scopo del bando approvato dall’assessore regionale all’Edilizia, Giovanni Boitano, per finanziare l’adozione da parte delle imprese dell’edilizia e dell’impiantistica di metodologie e sistemi migliori.

“Le imprese edili con meno di 15 dipendenti – spiega Paolo Figoli, presidente regionale di Anaepa Confartigianato Liguria – rappresentano circa l’80% del settore e le realtà artigiane costituiscono il 75% dell’intero comparto regionale. In attesa che il ddl sulla regolamentazione dell’accesso alla professione, oggi in stand-by in Senato, diventi finalmente legge, a oggi chiunque può aprire una partita Iva e cominciare a costruire case, senza alcuna preparazione. L’attenzione dimostrata dalla Regione nei confronti delle imprese meno strutturate in tema di sicurezza è una valida azione di prevenzione e sensibilizzazione nei cantieri”.

Il bando, che si aprirà il 1° febbraio, si rivolge alle piccole imprese che abbiano un collegamento territoriale (almeno un ufficio o magazzino) con la Liguria, e almeno 3 dipendenti. Grazie ai contributi regionali, fino a 7 mila euro per impresa, potranno essere attivate una serie di attività per sensibilizzare e accrescere la cultura della sicurezza.