Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Vincenzi presenta il nuovo segretario generale: “Politica restituita ai suoi compiti fondamentali”

Genova. Si avvicina la fine della legislatura comunale e per il sindaco di Genova Marta Vincenzi è tempo di bilanci, anche in vista della competizione elettorale tutta interna al centrosinistra che la vedrà protagonista.

Oggi il primo cittadino ha presentato il nuovo segretario generale del Comune Graziella De Nitto che prenderà il posto di Mariangela Danzì: sarà affiancata nel suo lavoro dal direttore generale Flavia Sartore e dal capo di gabinetto Raffaele Gazzarri.

“Questi anni di governo della città – ha detto il sindaco- possono essere rincondotti ad una scelta presa ad inizio mandato: quella di non dare deleghe per la gestione del personale ad un assessore in particolare. Una decisione inconsueta: non conosco molte situazioni analoghe in Italia”.

A questa decisione va aggiunta quella che ha visto l’affidamento del bilancio comunale ad un assessore tecnico.

“Vi era la convinzione che le voci bilancio e personale dovevano essere restituiti ad una dimensione diversa da quella da sempre declinata dai partiti. Uscivamo dalla seconda giunta Pericu, in cui la spinta di ammodernamento del primo mandato si era fermata a causa dell’invadenza delle mediazioni tra i partiti”.

Da qui una decisione di rottura: “Bisognava – conclude il sindaco- riprendere la spinta innovativa e lo abbiamo fatto separando politica ed amministrazione. Per questo abbiamo scelto un direttore e segretario generale che venisse da fuori, non interno. Perchè quando c’è da rompere, bisogna farlo”.

Da domani, però, si cambia: “Questa fase è esaurita. Oggi siamo una pubblica amministrazione in grado di autogovernarsi e mettiamo in campo donne e uomini capaci. La politica è restituita ai suoi compiti fondamentali”.