Quantcast
Cronaca

Genova, in coma per una lisca di pesce in gola: aperta inchiesta

san martino

Genova. Stavo mangiando del pesce, quando una lisca gli è rimasta conficcata in gola. L’uomo, un muratore di 53 anni, si è subito recato al pronto soccorso, ma una volta giunto all’ospedale San Martino, è finito in coma.

Ora è ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata, ma durante l’intervento di estrazione, ha avuto un danno cerebrale. Per questo motivo è stata aperta un’inchiesta.