Quantcast

Genova e provincia, tutti gli appuntamenti del weeekend

teatro

Genova. Tanti appuntamenti e eventi per chi è a Genova durante il weekend.

Cominciamo subito con gli appuntamenti a teatro. Sul palcoscenico dell’Archivolto di piazza Modena a Sampierdarena è protagonista l’autrice Emma Dante con “Gli alti e bassi di Biancaneve” (sabato, ore 21). Al Teatro della Tosse sabato due repliche di 2984: per fare fronte alle numerose richieste, sabato 21 gennaio alle ore 18.45 si terrà una replica straordinaria dello spettacolo.

Al Politeama Genovese il weekend è dedicato alla danza tip tap con lo spettacolo Tap Dogs a cura di Dein Perry (fino a domenica, ore 21; per info: 010 8393589).A La Claque in Agorà è in scena il cabaret con Belo Horizonte, moderno spettacolo-contenitore con vocazione televisiva (sabato 21, ore 22.30; ingresso 15 Eu).

Al Teatro Garage di via Paggi va in scena L’occasione fa il ladro, farsa in un solo atto di Gioacchino Rossini che costituisce un passo fondamentale nella definizione della sua produzione comica: la regia è di Fabrizio lo Presti (sabato 21, ore 21; domenica 22 ore 17).

Al Teatro della Tosse di piazza Negri va in scena la prima nazionale de Il matrimonio di Gimpel, con Roberto Baldassari: lo spettacolo è la storia yiddish di un fornaio semplice e fiducioso che crede un po’ a tutto e viene beffato, ma continua ad avere fede e ad amare (domenica 22, ore 18; lunedì 23, ore 21).

Sul palcoscenico di Salita San Gottardo 3 il Tilt mette in scena uno spettacolo a favore degli alluvionati della Valbisagno: la serata vede diverse performance con la partecipazione gratuita, tra gli altri, di Ugo Dighero, Mauro Pirovano e Marco Cambri (domenica 22, ore 20.30).

Ad Arenzano, presso il Teatro Il Sipario strappato di via Terralba, Cuore caldo e ginocchia tremanti, spettacolo senza maschere ispirato alla Commedia dell’Arte e alla contemporaneità italiana filtrata dagli occhi del regista tedesco Jan Burdinski (sabato 21, ore 21; per info: 339 6539121).

Al Teatro di Cicagna di via Giovanni Gualberto è in scena Toccata e fuga di Derek Benfield per la regia di Maria Grazia Tirasso: il testo brillante riprende in chiave moderna le caratteristiche del vaudeville tra intrighi amorosi, scambi di coppia, equivoci e bugie (sabato, ore 21). A Rapallo, all’Auditorium delle Clarisse di via Montebello, si tiene il Festival dei corti teatrali Premio Perla del Tigullio, vetrina per portare in scena nuovi linguaggi nel nome dell’originalità (domenica 22, ore 17; ingresso libero).

Per i più piccoli c’è Gli alti e bassi di Biancaneve di Emma Dante, favola per bambini e adulti, in scena al Teatro dell’Archivolto di piazza Modena a Sampierdarena (sabato 21, ore 16; per info: 010 6592220). Al Teatro della Tosse va in scena Manolibera… i fumetti a teatro, spettacolo di e con Michele Cremaschi, Michele Eynard e Anna Fascendini (domenica 22, ore 16, per info: 010 2470793). A Palazzo Ducale, infine, si potrà gustare Una zuppa di fiabe, spettacolo di letture per i più piccoli (domenica 22, ore 16.30).

Per gli amanti del musica l’evento del weekend è Ducale Up!, una rassegna alternativa di musica, cultura ed espressione con Cristiano Godano, frontman dei Marlene Kuntz: al Munizioniere con lui ci sono anche F.T. Sandman, Filo Q e Max Morales (sabato 21, ore 21; ingresso gratuito).
Alla Claque ci sono Giua e Armando Corsi. Il loro concerto, in occasione dell’uscita del nuovo album TrE, vede alternarsi sonorità mediterranee e latine come il fado portoghese (domenica 22, ore 21; ingresso: 10 Eu).
A Porto Antico sale sul palco Claudia Pastorino, cantautrice e attivista impegnata a favore dei diritti degli animali: il concerto, con pezzi ispirati alle sonorità orientali ma anche a De André, è a favore degli alluvionati di Genova (sabato 21, ore 21; per info: 010 8592040).
Passiamo al blues: al Teatro Hops di piazzetta Cambiaso è in programma una serata di birra e musica con il concerto di La decima vittima e Bobby Soul (sabato 21, ore 22).

Due gli appuntamenti musicali nei circoli Arci: al Count Basie Jazz Club di vico Tana è serata di musica d’autore con Federico Sirianni, Guido Catalano, Matteo Negrin e Chiara Ragnini (sabato 21, ore 21.30; ingresso 10 Eu con tessera). Al Belleville di vico Calvi omaggio musicale ai Pearl Jam con i Low Light (sabato 21, ore 22, ingresso gratuito con tessera).
Pomeriggio di danze al Palazzo della Borsa di via XX Settembre dove sono ospiti le scuole di ballo liguri: l’evento, a favore delle zone alluvionate di Genova, prevede esibizioni di ballerini professionisti e la partecipazione del pubblico (domenica 22, ore 14.30; ingresso a offerta libera).

A Voltri, al Teatro Cargo è appuntamento con la rilettura contemporanea della pensatrice francese Simone Weil tra musica, poesia e teatro (domenica 22, ore 16.30).

Per quanto riguarda l’arte da non perdere è l’inaugurazione della mostra fotografica Donne del sud del mondo, cuore di imprese, integrazione ed economia solidale: l’esposizione, presso il Castello D’Albertis di corso Dogali, fino al 30 marzo.

Alla Galleria Arte in Porto, alla Marina di Genova Aeroporto, Paolo Novelli, in collaborazione con il Museo Luzzati a Porta Siberia, inaugura la mostra Fiabe di carta: il pittore anticonvenzionale espone per la prima volta insieme 31 opere sul tema de mondo magico delle fiabe (sabato 21, ore 17.30; la mostra è aperta fino al 26 febbraio con orario mar-dom, 10.30-13 e 14-18.30).
Alla Galleria Studio 44 di vico Colalanza ci sono la presentazione dell’installazione foto-video e la performance live di Federica Barcellona che ricordano le Donne in Nero israeliane che manifestarono contro l’occupazione a Gerusalemme (sabato 21, ore 19).