Quantcast
Cronaca

Genova, continua la protesta dei tir, Longo (Trasportounito): “Il governo si attivi, vogliamo risposte”

Genova. Continua il fermo degli autotrasportatori in tutta Italia ed anche a Genova. In queste ore i presidi, su tutto il territorio nazionale, sono più di 150. Non si registrano incidenti, ma il responsabile degli Interni Cancellieri ha ribadito che la situazione non potrà durare ancora a lungo ed ha promesso che il governo si attiverà per far rientrare la protesta.

“E’ molto amaro constatare – afferma Maurizio Longo, segretario generale di Trasportounito, una delle sigle che rappresentano i camionisti – sia la miopia della classe politica, sia la sordità del governo dei tecnici, incapace di cogliere nelle proteste in atto un disagio e un malcontento ormai generalizzato. Vorremmo una volta di più ricordare che dietro ai numeri e alle statistiche ci sono persone, famiglie, piccole aziende”.

“Nessuno si illuda – ha concluso Longo – che con la conclusione del fermo, venerdì, tutto torni come prima. L’autotrasporto vuole risposte immediate”.