Quantcast
Economia

Genova, Cisl contro dirigenza Aster: “Rinnovate le consulenze, mettono in pericolo il futuro dell’azienda”

lavoratori aster protesta aula rossa

Genova. Polemica sulle consulenze Aster, azienda pubblica che si occupa della manutenzione delle strade e delle aree verdi genovesi.

Ad attaccare, questa volta, è la Cisl e sotto accusa sono appunto le spese per le consulenze.
“Apprendiamo con stupore la notizia- spiegano dal sindacato- che, nonostante le ben note difficoltà economiche dell’azienda e il blocco delle assunzioni, Aster abbia rinnovato le consulenze esterne”.

La notizia arriva dopo che i lavoratori dell’azienda avevano partecipato, lo scorso 6 dicembre, ad un’assemblea pubblica nella sala del consiglio comunale di Genova, preoccupati di vedersi mettere in discussione gli stipendi per il 2012.

“Registriamo con forte contrarietà -continua la Cisl- come Aster, anziché assumere personale nelle aree operative che sono ormai strutturalmente carenti di organico, elargisca soldi per consulenze esterne che non fanno altro che impoverire le professionalità dell’Azienda, dando ad esterni incarichi di responsabilità che potrebbero essere ricoperti tranquillamente da dipendenti interni”.

“Sicuramente non assisteremo passivamente -concludono- alle azioni irresponsabili di una dirigenza aziendale che rischia di compromettere il futuro dell’Azienda e dei Lavoratori”.