Quantcast
Altre news

Genova, cardinale Bagnasco: “Esiste una triplice priorità: lavoro, famiglia e sviluppo”

Genova. L’arcivescovo di Genova, e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, ha incontrato la sindaco di Genova Marta Vincenzi per il tradizionale scambio di auguri di inizio anno.

“Non solo a Genova, ma in tutto il mondo, esiste una triplice priorità molto sentita anche dalle autorità locali, ovvero il lavoro, lo sviluppo e la famiglia – ha dichiarato il cardinale durante il suo discorso – Il lavoro è fondamentale perché senza non esiste prospettiva e la persona non può realizzarsi, così come la famiglia, che è un progetto di vita e il primo zoccolo di una società civile e umana. Nonostante le difficoltà di questo momento, infatti la famiglia regge, continua a essere un punto di riferimento tutt’altro che piccolo e nei momenti di difficoltà ci si stringe e si fa un cammino ancora più unitario ed efficace. E infine arriva lo sviluppo, fondamentale anch’esso, perché non basta lavorare oggi ma servono continuità e una prospettiva di crescita futura”.

Il vescovo di Genova ha ribadito l’importanza di avere fiducia anche in un momento di difficoltà come quello attuale. “Alla luce delle contingenze che ben conosciamo, dobbiamo anche scorgere l’opportunità culturale che ci viene offerta – spiega – i limiti e le difficoltà, infatti, sono sfide che ci offrono anche nuove possibilità, soprattutto quando cambiano le dinamiche. Oggi, ad esempio, il rapporto fra finanza ed economia politica sembra essere una situazione inedita, che quindi sfida le nostre capacità e si presenta come opportunità lavorativa e culturale”.