Quantcast
Economia

Genova, all’adunata su Erzelli, voluta da Burlando, Ght e Vincenzi rispondono “Presente”

erzelli

Genova. Continua il dibattito su Twitter sulla questione Erzelli. Il parco tecnologico-scientifico che dovrebbe sorgere alle spalle di Sestri Ponente è infatti incappato nell’altolà del ministro dell’Istruzione Francesco Profumo che attende chiarimenti sulla questione del finanziamento e sulla viabilità collegata al progetto.

Ieri il governatore della Regione Liguria Claudio Burlando aveva lanciato l’idea, proprio su Twitter, di un tavolo tra istituzioni e soggetti interessati per rispondere al ministro e sbloccare l’impasse.

“Vediamoci insieme e discutiamo ad oltranza” aveva scritto Burlando. Nessuna risposta dagli altri soggetti, ma alcuni tweet di approvazione da persone comuni, anche all’estero. Alcuni avevano incoraggiato il governatore, altri avevano risposto polemicamente “L’Iit sarà anche uno scrigno degli sviluppi tecnologici del futuro, ma le aziende liguri non se ne sono accorte”. Invitando nel contempo la regione a migliorare la comunicazione sulla questione.

Poi si passa al capitolo speculazione edilizia: c’è chi sostiene che Erzelli sia un’occasione solo per costruire nuovi edifici. Burlando non ci sta e replica deciso: “Ingegneria e fabbriche si costruiscono col cemento (e anche con l’acciaio). Però servono. E vanno fatte e difese. Io faccio così!”.

Ma la cosa più importante è che è finalmente arrivata una risposta da un soggetto interessato. Pochi minuti fa Genova High Tech, cordata di imprenditori attivi nel campo tecnologuico, scrive dichiarandosi prontissima a sedersi attorno ad un tavolo: “Prontissimi a partecipare e fornire qualsiasi informazione che ci venga richiesta!”

Un primo tassello è messo, tutti aspettano i prossimi. Anche Burlando che commenta: “E uno! vediamo chi sará il prossimo…”. Pochi minuti dopo è arrivato l’ok al tavolo da parte della sindaco Marta Vincenzi: “Sono assolutamente d’accordo sulla partecipazione del Comune a tale tavolo per gli Erzelli”.

Come da sua abitudine su twitter Vincenzi ha poi spiegato con altri messaggini il suo punto di vista sul progetto: “abbiamo lavorato sul tema dal primo giorno del mio mandato occupandoci primariamente del tema della mobilità connessa, Per la mobilità abbiamo elaborato il progetto della funicolare connessa alla nuova stazione FS che abbiamo ottenuto venga fatta e attraverso il progetto SMARTCITY abbiamo creato un tavolo di confronto e collegamento tra le industrie interessate e UNIGE”

La sindaco conclude così: “Il progetto #Erzelli è all’interno di un quadro strategico di sviluppo industriale e scientifico di una città che punti al suo futuro”.