Quantcast
Economia

Genova, accordo Sace-Banca Carige: 20 milioni per aiutare imprese nell’internazionalizzazione

carige

Genova. Accordo tra Sace e Banca Carige: l’intesa consentirà l’erogazione di 20 milioni di euro per nuovi finanziamenti a sostegno della crescita e della
competitività delle imprese italiane sui mercati internazionali.

L’accordo permette a tutte le imprese, con fatturato non superiore a 250 milioni di euro e generato per almeno il 10% all’estero, di richiedere ed accedere a finanziamenti, erogati da Carige e garantiti da Sace fino al 70%, destinati ad attività sui mercati esteri, come, ad esempio, l’acquisto od il rinnovo di impianti e macchinari o la promozione in fiere internazionali.

“Le imprese che sono meglio riuscite a contrastare gli effetti della crisi sono quelle che hanno saputo puntare e investire su nuovi mercati ad alto potenziale – ha dichiarato Luis Cuttica, Direttore della Sede di Sace di Milano. L’accordo con Carige va in questa direzione, offrendo le risorse necessarie a sostenere i processi di internazionalizzazione”.

“Questo accordo – osserva Pier Giorgio Saladini, dirigente servizi alle imprese di Banca Carige, rappresenta una ulteriore opportunità per le aziende nostre clienti che intendono superare l’attuale congiuntura economica avvicinandosi o rafforzando la propria presenza sui mercati esteri”.