Quantcast
Cronaca

Fincantieri, Uilm contro Vincenzi: “Fa solo demagogia”

Blocco Fincantieri 29 giugno

Sestri Ponente. Stamattina la sindaco Marta Vincenzi ha raggiunto Sestri Ponente per parlare con i lavoratori e soprattutto sostenerli. Il gesto e le parole del primo cittadino, però, non sono piaciute alla Uilm. “L’imminenza della campagna elettorale fa confondere i ruoli al sindaco di Genova, Marta Vincenzi”.

La Uilm critica la dura presa di posizione della prima cittadina del capoluogo ligure, che questa mattina ha invocato lo sciopero generale della città per difendere lo stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente.

“La Vincenzi non doveva chiedere i voti come sindaco – attacca il segretario generale della Uilm di Genova, Antonio Apa – ma per fare la sindacalista. Invece di fare demagogia con inutili polveroni mediatici che non aiutano a risolvere i problemi di Sestri, per altro già messo al sicuro dall’accordo del 21 dicembre scorso (siglato da Fim e Uilm ma non dalla Fiom, ndr), la sindaco dimostri nei fatti prova concreta di solidarietà ai lavoratori del cantiere finanziando il progetto Plasmare, così come aveva a suo tempo dichiarato a Roma al Ministero”.