Quantcast
Cronaca

Fincantieri, Traverso (Silp): “Per tutelare la piazza democratica facciano tutti la loro parte”

roberto traverso, silp cgil

Sestri Ponente. Il Silp per la Cgil di Genova, oltre ad esprimere ancora una volta solidarietà ai lavoratori della Fincantieri di Sestri Ponente e alle loro famiglie, per la drammatica situazione che stanno vivendo a causa della mancanza di commesse, auspica che tutti, a partire dal Governo stesso, facciano la loro parte per limitare al massimo situazioni che possano alimentare momenti di tensione sociale.

“Rappresentiamo una categoria che svolge un ruolo determinante per tutelare il valore democratico della protesta pacifica delle piazze e pur consapevoli delle difficoltà che spesso dobbiamo affrontare per garantire il nostro operato senza condizionamenti, riteniamo che il rapporto di collaborazione e il dialogo costruttivo che si è consolidato in questi anni a Genova, in particolare dopo il 2001, tra le rappresentanze sociali e le forze dell’ordine, possa considerarsi una garanzia per gli equilibri sociali della nostra città”, spiega Roberto Traverso, segretario provinciale Silp.

“Pertanto in un momento così delicato, anche noi del Silp per la Cgil che crediamo da sempre nel valore della prevenzione, riteniamo che la linea del dialogo debba essere continuamente alimentata ed auspichiamo che il Ministro dello Sviluppo Economico Passera determini al più presto la data dell’incontro con le parti sociali per definire – conclude Traverso – ci auguriamo positivamente, la crisi della Fincantieri di Sestri Ponente”.