Quantcast
Cronaca

Fincantieri, continua lo sciopero a Sestri: possibile blocco della sopraelevata

Fincantieri - protesta gennaio

Sestri Ponente. Agg. h. 8.55. Continua la protesta dei lavoratori di Fincantieri. Dopo il blocco del casello autostradale di Genova Aeroporto, avvenuto ieri mattina, sembra che oggi gli operai abbiano deciso di bloccare la sopraelevata.

Oggi sarà un’altra giornata calda per i lavoratori di Fincantieri, che lottano da mesi per chiedere un nuovo piano industriale che garantisca prospettive future. Dopo la mattinata calda di ieri, in cui la rabbia dei lavoratori di Sestri Ponente è esplosa con il blocco del casello autostradale e delle strade di Sestri, lo sciopero continua oggi e l’attenzione sul futuro dello stabilimento continua a essere alta.

Ieri il presidente della Regione, Claudio Burlando, è stato ricevuto fuori programma al Quirinale dove il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha dimostrato preoccupazione e impegno per il difficile momento che sta vivendo l’azienda ligure. Il governatore ligure, inoltre, è in contatto con il ministero dello Sviluppo economico. Allo studio possibili iniziative per dare un futuro produttivo allo stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente dopo marzo, quando l’ultima nave in costruzione nello stabilimento dovrebbe essere consegnata.

Intanto lo sciopero prosegue e anche oggi potrebbero verificarsi blocchi alla viabilità e cortei.