Fiera di Genova, al via Antiqua: fino al 29 gennaio va in scena l’arte antica

Genova. E’ stata inaugurata ieri sera, alla Fiera di Genova, la diciottesima edizione di Antiqua, mostra mercato d’arte antica. Al taglio del nastro l’assessore al Commercio del Comune di Genova, Gianni Vassallo, insieme al presidente di Fiera di Genov,a Sara Armella, alle organizzatrici della manifestazione, Claudia Mantero e Tiziana Tentori di Symposium, e ai governatori di Rotary e Lions, uniti ad Antiqua in nome della solidarietà.

Manifestazione leader nel panorama italiano, Antiqua, organizzata da Symposium e da Fiera di Genova, è un affascinante viaggio in un mix di epoche e di stili, con le proposte di sessanta selezionati antiquari. I visitatori avranno l’opportunità di ammirare opere d’arte di assoluto valore: arredi, dipinti, sculture, tappeti, oggetti d’arte, argenti, gioielli e libri con una particolare attenzione ai pezzi più preziosi e ricercati della tradizione genovese e ligure. Il tutto inserito nel padiglione Blu disegnato da Jean Nouvel.

Numerose le novità di questa edizione: sarà ricreata una “sala da tè” dove si potrà partecipare a cinque incontri culturali a tema. Si parte lunedì 23 con la presentazione del libro della gallerista e scrittice Ambra Gaudenzi “Amiche in alto mare”, passando per un incontro con la scrittrice e psicoterapeuta Gianna Schelotto e per l’appuntamento con la decoratrice d’interni Stefania Scalese; per finire poi con due chiacchierate con Franco Bampi e Mirco Oriati e Rossana Rizzuto.

La mostra sarà aperta al pubblico da domani fino a domenica 29 gennaio. Nel weekend l’orario di apertura è dalle 10 alle 20. Il costo del biglietto è di 10 euro, 8 euro il ridotto.