Quantcast
Politica

Congresso Pdl, Rosso: “Candidiamo un 40enne, serve un Alfano ligure”

matteo rosso

Genova. Si avvicinano le elezioni comunali di Genova. Mancano infatti pochi mesi al voto e la situazione è più che mai complicata. Soprattutto nel centrodestra. Per questo il Pdl si dovrà atrezzare, iniziando con lo scegliere un segretario di partito.

Sull’importanza di quella decisione ha parlato oggi Matteo Rosso, capogruppo in Regione: “A Genova ci sarà il congresso del Pdl. Da quell’appuntamento verrà fuori una candidatura unitaria”.

Rosso, però, non rinuncia a portare avanti le sue idee, tutte all’insegna del rinnovamento della politica ligure: “Io darò una mano a fare una lista composta da persone giovani. Un 35enne o un 40enne. Abbiamo Alfano a livello nazionale, dobbiamo avere anche qui un leader simile”.

L’identikit del candidato ideale secondo Rosso si completa poi con queste parole: “Se questo candidato non avesse mai fatto politica potrebbe anche essere un segnale positivo. Perchè se peschiamo tra quelli che hanno tanta esperienza, puntiamo sempre sui soliti noti”.

Secondo il capogruppo, inoltre, non mancano i giovani che corrispondono al profilo: “Conosco persone serie, capaci, che lavorano e su questi presenterò la lista”.

Un’ultima battuta sul futuro: “Sono capogruppo in regione -conclude Rosso- ma sono tre mesi che presento le mie dimissioni. Sempre respinte dai miei colleghi. Lascerei per fare altre battaglie. Vedremo: capogruppo o no, sono sempre sul pezzo in maniera determinata e continuo a lottare”.