Quantcast

Dimensionamento scolastico, Rossetti: “Recepisce lavoro degli Enti locali”

Pippo Rossetti

Regione. “L’approvazione avvenuta oggi del piano oltre a recepire il lavoro degli Enti locali che hanno portato avanti un processo di partecipazione delle scuole, ci consente di offrire, per tempo, un’offerta formativa omogenea e rispettosa delle peculiarità territoriali”. Lo ha detto l’assessore regionale alla formazione , istruzione e bilancio, Pippo Rossetti a margine dell’approvazione del piano di dimensionamento scolastico regionale avvenuta oggi in consiglio regionale.

“Il provvedimento – ha spiegato Rossetti – è passato attraverso l’approvazione dei Comuni e delle Province, consentendo così agli istituti scolastici di modellarsi sulla base delle esigenze dei singoli bacini territoriali. Sono infatti previsti istituti più grandi nei territori urbani e più piccoli nelle valli e nell’entroterra secondo scelte volute dal territorio”.

“Nel piano che entrerà in vigore dal 1 settembre, si conferma – conclude Rossetti – il blocco ai tagli dei dirigenti scolastici delle scuole superiori liguri, anche in compensazione all’azione di dimensionamento svolta sulle scuole dell’obbligo”.

Più informazioni