Quantcast

Da Cagliari a Genova sempre in rossoblù, Biondini si presenta: “A disposizione, porto entusiamo”

Genova. Davide Biondini si è già aggregato alla sua nuova squadra, il Genoa. E la voglia di stupire non gli manca, ad incominciare dal prossimo appuntamento con l’Udinese.

“Nel mio arrivo qui, più che aspettarmelo, ci speravo. E’ stata una bella sorpresa, sono contentissimo e pieno di entusiasmo. Voglio metterlo in campo e dare subito una sterzata”.

Strana combinazione: domenica scorsa Biondini era rossoblù, ma del Cagliari ed ha avuto un ruolo importante nella batosta proprio ai danni del Genoa. Ora è sotto la Lanterna e difende la sua nuova squadra: “Avevo visto diverse volte il Genoa e mi era sempre piaciuto perchè gioca con entusiasmo, qualità, ha dei giovani promettenti. Ci sono stati molti infortuni, ma la base di partenza è molto buona. C’è la possibilità di fare un girone di ritorno alla grande. Il Cagliari era in salute e negli ultimi anni ha dato fastidio a tutti. E’ stato solo un episodio”.

Gli chiedono cosa possa mettere sul campo lui, Biondini, per invertire la rotta. La risposta è netta: “Il mio obiettivo è dare una svolta sotto il profilo dell’entusiasmo, della cattiveria, della voglia. Mi metto a disposizione e darò una mano ai compagni, sarà il mister a pensare alla migliore posizione per me”.