Quantcast
Economia

Crisi Atp, a Rapallo incontro con il presidente Ravera: il Comune teme nuovi tagli

municipio rapallo

Rapallo. A causa dell’attuale mancanza di finanziamenti e quindi della grave crisi che sta colpendo tutto il settore del trasporto pubblico locale, anche l’Atp di Carasco rischia di finire in ginocchio, come testimonia il ridimensionamento del capitale sociale deciso dai soci all’inizio del mese di novembre, passo previsto dal codice civile in caso di forte crisi. Il ridimensionamento è stato piuttosto sostanzioso, facendo scendere il capitale sociale da circa 3 milioni e 400 mila euro a circa 800 mila euro.

L’amministrazione comunale di Rapallo, alla luce di questa difficile situazione, è molto preoccupata per il futuro del trasporto pubblico anche nel proprio territorio, soprattutto nelle zone frazionali. Proprio per questo oggi si svolgerà un incontro nell’ufficio del sindaco con il presidente di Atp, Livio Ravera.

“Nel corso degli ultimi mesi abbiamo già avuto qualche piccola riduzione del servizio – spiega l’assessore Lelio Milanti – ma abbiamo paura che la situazione peggiori nel futuro, soprattutto a discapito di chi usa ogni giorno i mezzi pubblici per spostarsi, ad esempio studenti e persone anziane”.

La speranza dell’amministrazione, quindi, è quella di ricevere garanzie dal presidente dell’azienda di trasporto pubblico con sede a Carasco e magari vagliare insieme possibili soluzioni per evitare ulteriori tagli e conseguenti disagi per la cittadinanza.