Quantcast
Cronaca

Costa Concordia, smentita di Usclac e Uncdim: “Non abbiamo giustificato Schettino”

costa concordia USCLAC-UNCDiM Nobile Garbella

Genova. Ieri le accuse alla stampa e le giustificazioni per Schettino, oggi la rettifica. I sindacati Usclac e Uncdim (Unione Sindacale Capitani di Lungo Corso al Comando e Unione Nazionale Capitani e Direttori di Macchina) smentiscono quanto accaduto ieri durante la conferenza stampa da loro tenuta.

“In nessun modo – precisano le due sigle – si è parlato del cosiddetto “inchino” come di una pratica abituale per il “divertimento delle passeggere” o come “prova di coraggio”. E solo un’interpretazione strumentale può aver ispirato l’impressione di aver sollevato il Comandante Schettino da ogni possibile responsabilità”.

“L’unico obiettivo dei due sindacati – concludono – è stato e rimane quello di suggerire ai media che si occupano della tragedia del Giglio un approccio moderato, che tenga in considerazione che, alla luce di quanto finora emerso dalle indagini e reso di pubblico dominio, la dinamica dell’incidente e degli eventi successivi resta completamente da chiarire”.