Quantcast
Cronaca

Costa Concordia, accordo Astoi-consumatori: task-force congiunta per facilitare i risarcimenti

Costa Concordia

Genova. Dopo il terribile naufragio della Costa Concordia, sono in corso le manovre delle associazioni dei consumatori per tutelare i passeggeri della nave.

Ieri si è tenuto un incontro tra Astoi, l’associazione confindustriale dei tour operator, ed un gruppo delle più importanti organizzazioni di tutela degli utenti, tra cui Federconsumatori, Adiconsum, Adoc, Assoconsum, Assoutenti, Movimento Consumatori, Unione Nazionale Consumatori.

A conclusione della riunione, si è deciso di creare una task force congiunta tra le associazioni ed Astoi per gestire in modo efficace e tempestivo le emergenze.

Proprio per questo, le associazioni hanno predisposto uno schema di primo reclamo da inoltrare alla compagnia Costa. Il modello, in diverse lingue, è stato inserito nei siti nazionali e locali delle associazioni. Per aiutare i consumatori, inoltre, tutte le strutture locali e nazionali delle associazioni sono a disposizione per le richieste di risarcimento danni.