Quantcast
Politica

Comunali Genova, Bornacin (Pdl): “Il nome del candidato sindaco arriverà il 12 febbraio”

giorgio bornacin pdl

Genova. In occasione del prossimo congresso del Pdl, che si terrà il 12 febbraio, il partito renderà noto il proprio candidato a sindaco di Genova.

Lo ha detto oggi, a margine di un convegno, il coordinatore metropolitano Giorgio Bornacin, il quale ha ribadito un “possibile ragionamento” del partito con il senatore Enrico Musso a patto che lui ritiri la sua candidatura a sindaco.

“Non abbiamo preoccupazione alcuna per la scelta del candidato sindaco – ha detto Bornacin -. Il nome arriverà contemporaneamente al congresso del Pdl, che si terrà il 12 febbraio”. “Non penso che sia troppo tardi – ha aggiunto -. Il centro sinistra farà le primarie proprio il 12 febbraio, noi stiamo negli stessi tempi”. Impossibile, invece, da parte del Pdl una convergenza su Musso: “Non c’é mai stata l’ipotesi di convergere sul nome di Musso – conclude Bornacin -. Ho sempre detto che si può fare un ragionamento diverso con la Lista di Musso, ma non con lui candidato a sindaco”.