Quantcast
Politica

Casa Liguria, Rosso e Melgrati (Pdl): “Venduta non a prezzi di mercato, la giunta chiarisca”

matteo rosso

Genova. Trasparenza sulla vendita di Casa Liguria a Bruxelles. La chiedono i consiglieri regionali del Pdl Matteo Rosso e Marco Melgrati.

Questa mattina, infatti, i due esponenti del centrodestra hanno chiesto formalmente la messa a calendario dei lavori dell’esame della documentazione relativa alle procedure di compravendita di Casa Liguria, sede di rappresentanza della Regione Liguria a Bruxelles. Dalle cifre rese note dall’assessore Rossetti, infatti, la valutazione dell’immobile attorno ai 1.500 euro a metro quadro pareva esigua.

“Anche alla luce delle ultime inchieste – spiegano Rosso e Melgrati- relative alle indagini della Guardia di Finanzia sulla vendita di alcuni immobili dell’Inps e della Siae, alienati a prezzi non adeguati al mercato, ci sembra quanto mai opportuno su questa vicenda lavorare a garanzia della massima trasparenza dell’azione regionale nell’interesse dei cittadini”.

Se non arriveranno risposte, i due consiglieri promettono altre inizaitive: “Se alla richiesta formale non dovesse essere dato seguito entro i prossimi 15 giorni, ci vedremmo costretti a presentare un esposto alla Procura della Repubblica”.