Quantcast
Altre news

Caro carburante, agricoltura ligure in pericolo: Barbagallo scrive ai parlamentari

Giovanni Barbagallo - Assessore allo sport

Liguria. I costi del gasolio stanno salendo vertiginosamente e per le aziende agricole liguri la situazione sta diventando insostenibile. Dopo l’ennesimo rincaro del carburante usato per il riscaldamento delle serre, la Regione Liguria chiama di nuovo a raccolta i parlamentari liguri per chiedere al governo di intervenire a tutela della aziende duramente colpite dai rincari.

“I costi del gasolio, il provvedimento dell’Imu e quello della rivalutazione degli estimi catastali dei terreni agricoli vanno a colpire pesantemente gli agricoltori”, scrive l’assessore all’Agricoltura della Regione Liguria, Giovanni Barbagallo, in una lettera inviata a tutti i parlamentari liguri.

Nella lettera si sottolinea come il rincaro del gasolio agricolo negli ultimi anni abbia superato il 130% per cento, passando dallo 0,49 euro del gennaio 2010 agli attuali 1,13 euro. “Senza un intervento diretto del governo – sostiene l’assessore ligure – è a rischio la produzione di molte aziende floricole ed orticole”.