Quantcast
Sport

Calcio femminile, serie C: Valpolcevera Serra Riccò in corsa per la vittoria finale

sport

Genova. L’ultima giornata del 2011, con la caduta casalinga della Culmvpolis per mano della Matuziana Sanremo, ha creato uno stacco tra un terzetto di testa e il resto del gruppo.

A meno di improbabili rivoluzioni nella seconda parte di stagione, a contendersi il campionato (e il posto in serie A2, sperando che chi lo conquisterà potrà giocarla) saranno una genovese, una spezzina e una ponentina.

Le ambizioni della provincia di Genova sono riposte nel Valpolcevera Serra Riccò. Le ragazze allenate da Mario Braconi hanno un bilancio di 7 vittorie e 2 sconfitte e sono ad una lunghezza dalla Matuziana, squadra erede della Girl’s Sanremese che lo scorso anno vinse questo torneo.

Il team del presidente Nicola D’Ettorre sta sfoderando grandi prestazioni e, numeri alla mano, pare il più accreditato del terzetto. La Valpolcevera ha la difesa meno battuta del torneo con 9 reti al passivo, al pari del Real La Spezia. Seguono Sarzanese, Culmvpolis Genova (11), Matuziana Sanremo (13), Genoa Calcio Femminile (15), Vado (16), Amicizia Lagaccio (18), Pietra Ligure (21), Val Steria (51) e Vecchio Levanto (57).

La compagine di Serra Riccò eccelle anche in fase offensiva, con 40 reti segnate, seconda solamente alla Culmvpolis Genova (41). A seguire, Matuziana Sanremo (30), Sarzanese (28), Vado (21), Genoa Calcio Femminile, Real La Spezia (20), Amicizia Lagaccio (19), Pietra Ligure (12), Vecchio Levanto (3), Val Steria (2).

Da questi dati si intuisce come la Culmvpolis Genova, pur avendo qualità e giocatrici di buon livello, abbia fallito gli appuntamenti che contavano. Due pareggi e due sconfitte sono ormai un handicap troppo grande per le giocatrici guidate da Elisa Menini per tornare in corsa per il primato.

Stagione positiva per il Genoa (nella foto), che viaggia stabilmente nei quartieri alti della graduatoria forte di 5 successi, a fronte di 1 pareggio e 3 sconfitte. L’undici condotto da Bernini e Mastropierro ha usufruito di un calendario favorevole in avvio, poi è rientrato nei ranghi e può porsi l’obiettivo di chiudere la stagione nella metà sinistra della classifica.

L’Amicizia Lagaccio ha un bilancio diametralmente opposto rispetto alle rossoblu: 3 vinte, 1 pareggiata, 5 perse. Le verdeazzurre guidate da Marco Bianchi punteranno a raggranellare qualche punto in più nella seconda parte del torneo.

La classifica:
1° Matuziana Sanremo 22
2° Valpolcevera Serra Riccò 21
2° Sarzanese 21
4° Culmvpolis Genova 17
5° Genoa Calcio Femminile 16
6° Real La Spezia 15
6° Vado 15
8° Amicizia Lagaccio 10
9° Pietra Ligure 6
10° Val Steria 1
11° Vecchio Levanto 0
Il Pietra Ligure deve ancora riposare.

Domenica 8 gennaio alle ore 14,30 si giocherà l’11° turno con i seguenti incontri:
Amicizia Lagaccio – Real La Spezia
Matuziana Sanremo – Genoa Calcio Femminile
Sarzanese – Valpolcevera Serra Riccò
Vado – Culmvpolis Genova
Vecchio Levanto – Val Steria
riposa: Pietra Ligure