Quantcast
Cronaca

Bolzaneto, giovane cigno ferito e spaventato dai botti: è salvo

cigno enpa

Bolzaneto. I botti di Capodanno non disturbano e spaventano soltanto gli animali domestici, ma anche quelli selvatici o che comunque vivono all’aperto. Il 31 sera, infatti, l’Enpa di Genova è intervenuta per recuperare un animale spaventato e ferito a causa dei botti; un giovane cigno.

“La richiesta, piuttosto concitata, ci è giunta telefonicamente da una signora che ha uno stand di giochi e attrazioni nella zona di Genova Bolzaneto – spiegano – Mentre sta lavorando vede arrivarle dal cielo questo magnifico esemplare di cigno giovane che piomba malamente nel piazzale dove c’è questa fiera dei giochi. Lo ha soccorso immediatamente ma non sapeva che fare, visto che aveva un’ala sanguinante”.

Fortunatamente la donna ha pensato di chiamare l’Enpa. “Sebbene fosse un animale non selvatico, ma probabilmente un giovane esemplare che arrivava da qualche villa o parco vicino, abbiamo lasciato perdere di dirle di chiamare la Croce Bianca (ha l’ambulanza veterinaria per il soccorso di animali come da legge regionale 23/2000) ma siamo andati noi”, proseguono.

“Bello e nutrito, era solo ferito, ma non sappiamo ancora quanto sia grave, tuttavia, una volta che riusciremo, speriamo, a scoprire da dove viene, facilmente potrà riprendere la sua vita – conclude l’Enpa – E’ un giovane, non è escluso che abbia fatto le sue regolari prove di volo e poi frastornato dai botti, che non sono mancati, deve aver colpito qualcosa, per lo spavento ed è precipitato. Grazie a quella signora ora è sotto terapia medica e presto verrà ricondotto nel suo laghetto, appena scoperto da dove viene”.

Più informazioni