Quantcast
Politica

Blocco delle assunzioni nella sanità, Montaldo: “Necessario per tener sotto controllo i conti”

claudio montaldo

Genova. Nessuno sblocco delle assunzioni per i lavoratori della sanità anche nel 2012. Lo stop rimane anche per i lavoratori internali. Lo ha comunicato l’assessore regionale alla salute, Claudio Montaldo, dopo la decisione assunta dalla giunta regionale.

Decisione sofferta, ma necessaria, secondo Montaldo “per continuare a garantire il controllo dell’andamento economico del sistema”.

“Tutta la politica delle assunzioni –ha aggiunto l’assessore– è subordinata all’attuazione dei piani organizzativi conseguenti alla riduzione delle strutture complesse cliniche e amministrative adottati e alle altre manovre in via di attuazione”.

Poi ci sono le riorganizzazioni: “La Giunta -spiega l’assessore- ha approvato il piano di riduzione delle strutture complesse tecnico-amministrative di tutte le aziende sanitarie che sono scese di circa 40 unità. Numero che si va ad aggiungere alla riduzione delle strutture cliniche messa in atto a dicembre e che porta il totale delle strutture complesse a meno 110”.