Quantcast
Sport

Basket, serie C nazionale: il Sestri Levante fa il bis, dopo il Crocetta, battuto anche il Trecate

basket

Sestri Levante. Il Sestri porta a casa i due punti in palio nella delicata trasferta di Trecate, nel campionato di serie C nazionale di pallacanestro. In una partita dura, tesa e incerta fino all’ultimo minuto i biancoverdi riescono a tenere in mano il gioco, conservando fino alla sirena finale l’esile vantaggio conquistato nel terzo quarto. Grande prova di cuore, tenacia e resistenza da parte della squadra, con il consueto, fondamentale apporto da parte dei giocatori di origine sestrese, che hanno giocato una partita di straordinaria intensità. Nonostante il tentativo finale di ritorno da parte dei padroni di casa, il match si é chiuso col più sei sestrese per il definitivo 67-61.

La cronaca: il Sestri in maglia verde scende in campo con Reffi, Stolfi, Cantelli, Bigoni e Francesco Conti. Il primo quarto è equilibrato: i biancoverdi mantengono il vantaggio, con Trecate che rimane in scia, agguantando il pareggio sul 15 a 15 quando mancano 3minuti e 47 alla sirena. La prima parte prosegue punto a punto, i padroni di casa riescono a portarsi sopra 23-22, ma il Sestri rientra e alla sirena biancoverdi avanti 26-23. Nel secondo quarto gli ospiti mettono sul parquet una difesa attenta e determinata, portandosi sul 32-38 a 4.41 dalla pausa lunga. I biancoverdi subiscono però poi il parziale rientro dei piemontesi: si va al riposo sul 36-39 per il Sestri.
Nel terzo periodo il match non cambia, e si mantiene sugli stessi binari: il Sestri fa la partita, allunga, ma Trecate non molla, e rimane in scia. Diversi gli errori in attacco, da entrambe le parti, ma grande il cuore, la volontà, l’atletismo e la determinazione dei sestresi, che recuperano palloni e catturano rimbalzi che risulteranno decisivi. Verso la fine del periodo, mini break sestrese che porta il parziale sul 44-52. L’ultimo tempo è difficile e duro: Trecate non molla, segna e rimane in scia. Il vantaggio sestrese si assottiglia, ma la squadra non molla. Grande il contributo dei giocatori originari di Sestri, che gettano in campo grinta e cuore. Quando mancano due minuti alla fine il tabellone dice 64-61 per gli ospiti: nel finale, il Sestri tiene duro e porta a casa il risultato, segnando ai liberi gli ultimi punti.

«La fase difensiva è andata bene – commenta Luca Ciotoli, sestrese classe ’93 -. Una buona partita, in cui abbiamo quasi sempre condotto: loro si sono avvicinati, ma non ci siamo mai fatti recuperare. Abbiamo sempre reagito bene, senza mai crollare nè calare di concentrazione, anche nei momenti difficili». «Vittoria importante, volevamo ripetere il buon risultato dell’andata in casa – commenta coach Marco Mori – . Non è stato facile, loro sotto il profilo agonistico hanno dato molto. La vittoria con Crocetta Torino ci ha dato molto morale. In difesa ci siamo, ci sono ancora alcune ingenuità, ma l’impegno è stato massimo. Dobbiamo continuare a camminare a testa bassa, allenandoci bene e con intensità, preparandoci alla partita di sabato, in casa, con Savigliano. Loro sono una squadra forte, ma in casa vogliamo ben figurare, abbiamo bisogno di punti prima di due trasferte di fila, due partite fattibili ma difficili, contro Rho e Domodossola. Ci teniamo molto a fare bene e fare risultato».

Il tabellino del Sestri Levante
Conti Fabio, 2 punti
Cantelli, 8 punti
Conti Francesco, 8 punti
Reffi, 17 punti
Brega, 8 punti
Bigoni, 2 punti
Stolfi, 21 punti
Piazza, 0 punti
Ferri, 0 punti
Ciotoli, 1 punto