Quantcast
Cronaca

Accoltellamento a Sampierdarena, l’aggressore era a Genova per le vacanze di Natale

auto polizia

Sampierdarena. Le condizioni di Michelle Solar, la ragazza di 19 anni accoltellata durante una lite in discoteca, restano ancora gravi, ma intanto sono emersi nuovi particolari sulla vita del suo aggressore. Il colombiano 22enne arrestato ieri, infatti, era venuto in Italia dalla Spagna dove vive e lavora per trascorrere le vacanze di Natale.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia il colombiano avrebbe colpito la ragazza nel corso di una violenta lite avuta con un altro sudamericano davanti alla discoteca. Tra i due ragazzi, infatti, c’erano stati dei precedenti dissidi una decina di giorni fa nati per un diverbio tra alcune ragazze.

Lo straniero che ha ammesso di aver preso parte alla lite ma non di aver ferito la giovane è accusato di tentato omicidio. La ragazza si trova sempre ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena. E’ stabile ma viene tenuta in coma farmacologico. Nelle prossime ore i medici dovrebbero sciogliere la prognosi.