Vento e freddo: Liguria avvolta dal gelo, ma sarà solo una parentesi

Genova. Il vento degli scorsi giorni ha portato nuove mareggiate sulla riviera di levante, flagellata ancora una volta dalla forza dirompente del mare. Da ieri, invece, è arrivato il freddo, improvviso, ma destinato a durare poco.

Nella scorsa notte il vento è girato a tramontana e ha portato temperature molto rigide, soprattutto all’interno dove, come nell’Imperiese, è comparsa anche la prima neve.

La rete di rilevamento dell’associazione ligure di metereologia ha registrato -7 gradi centigradi nella Val d’Aveto e più in generale in tutto l’entroterra genovese fino a -8 a Loco di Rovegno. Freddo anche in Riviera dove a Rapallo il termometro ha segnato 2 gradi centigradi, 3 a Chiavari.

Secondo i meteorologi della Limet, però, gettando lo sguardo in avanti và segnalato che l’alta pressione sembra intenzionata a non spostare il suo nucleo dalla Spagna, quindi la parentesi fredda sarà giusto appunto una parentesi. E nulla più.

Tanto che per il periodo Natalizio, pur con tutte le incertezze previsionali del mondo, sembra possibile un ritorno al caldo fuori stagione, praticamente su tutta la parte costiera della nostra regione, mentre l’interno vivrà sempre abbondanti inversioni termiche notturne.

Sempre secondo la Limet, la neve sulla nostra regione sembra comunque sempre molto lontana.