Quantcast
Politica

Trasporto pubblico, Garibaldi (Pdl): “I fondi ci sono, la Regione rinunci ai tagli”

gino garibaldi consigliere regionale pdl

Genova. Gino Garibaldi, consigliere regionale del Pdl, presenterà un ordine del giorno per chiedere che “la Regione Liguria, alla luce delle risorse aggiuntive provenienti dal Governo destinate al trasporto ferroviario, ritiri tutte le ipotesi di taglio al servizio”.

Infatti, secondo l’esponente Pdl, “la preoccupazione nasce dal fatto che benché il Governo abbia reintegrato le somme per il trasporto ferroviario, Vesco ha comunque confermato i tagli ipotizzati per marzo 2012. Tutto questo è inaccettabile, la Giunta deve mantenere fede agli impegni presi: aveva affermato che se i fondi fossero stati reintegrati con le risorse mancanti (30 milioni di euro) non avrebbe proceduto né ad aumenti né a decurtazione di convogli”.

“Non è tollerabile -conclude il consigliere- che l’assenza di programmazione e le carenze gestionali di questa amministrazione regionale ricadano sulle spalle degli utenti. Pretendo correttezza e serietà e soprattutto il rispetto delle parola data”.