Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestri P., “Christmas live 2011”: concerto della Filarmonica Sestrese

Sestri Ponente. Domani, alle ore 20.45, presso il Teatro Verdi, si terrà “Christmas live 2011”, concerto dell’orchestra di fiati della Filarmonica Sestrese diretta dai Maestri Matteo Bariani e Massimo Rapetti. L’Ingresso al concerto sarà gratuito sino ad esaurimento posti.

Oltre ad augurare Buon Natale a tutti gli appassionati della musica “Christmas live 2011” sarà l’occasione per chiudere “dal vivo” i festeggiamenti per il 166° di fondazione e un 2011 ricco di eventi significativi per l’associazione: la XXI rassegna di musica per fiati e percussioni, il Festival bandistico Città di Genova, il recente riconoscimento da parte del Comitato dei Garanti per le Celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia e del Ministero per i Beni e le attività Culturali di associazione musicale di “INTERESSE NAZIONALE” ed infine la collaborazione al progetto discografico realizzato dal Consorzio Pianacci per i 150 anni dell’unità d’Italia, partecipando alla produzione del “Nuovo Canto (Rap) degli Italiani” insieme al gruppo Hip Hop Zero Plastica.

Il “Nuovo Canto Rap degli Italiani” è un progetto di Consorzio Pianacci, Filarmonica Sestrese, Zero Plastica che ha voluto giocare intorno all’inno d’Italia e rivitalizzarlo con una “nuova edizione” rimusicata e riscritta con, come allora, tutti gli elementi genovesi compreso la Filarmonica Sestrese che suonò per la prima volta il Canto degli Italiani nel 1947 che poi divenne Inno d’Italia e canto che accompagnò le lotte per l’Unità d’Italia.

La serata sarà inoltre l’occasione per consegnare un contributo di solidarietà a favore delle Scuole alluvionate del Comune di Genova, dei Poveri della Parrocchia N.S. dell’Assunta e dei Progetti sanitari nel Congo dell’onlus Bandeko.

L’evento che vede il patrocinio e la collaborazione del Ministero per i beni e le attività culturali, della Regione Liguria, della Provincia e del Comune di Genova, del Municipio VI Medio Ponente, del Teatro Verdi, dell’ Assomusica sarà aperto gratuitamente alla cittadinanza ed è un’importante iniziativa che promuove insieme alla musica i valori del volontariato e della solidarietà, valori che la Filarmonica Sestrese, da anni Ambasciatrice di Buona Volontà dell’Unicef, si è sempre impegnata a diffondere.

LUNEDI’ 19 DICEMBRE 2011 alle ore 20.45, presso il TEATRO VERDI DI SESTRI PONENTE, PIAZZA ORIANI 7 16154 GENOVA (apertura teatro ore 20.30) si terrà “christmas live 2011”, concerto dell’orchestra di fiati della Filarmonica Sestrese diretta dai Maestri Matteo Bariani e Massimo Rapetti. L’Ingresso al concerto sarà GRATUITO sino ad esaurimento posti.

Oltre ad augurare Buon Natale a tutti gli appassionati della musica ”christmas live 2011” sarà l’occasione per chiudere “dal vivo” i festeggiamenti per il 166° di fondazione e un 2011 ricco di eventi significativi per l’associazione: la XXI rassegna di musica per fiati e percussioni, il Festival bandistico Città di Genova, il recente riconoscimento da parte del Comitato dei Garanti per le Celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia e del Ministero per i Beni e le attività Culturali di associazione musicale di “INTERESSE NAZIONALE” ed infine la collaborazione al progetto discografico realizzato dal Consorzio Pianacci per i 150 anni dell’unità d’Italia, partecipando alla produzione del “Nuovo Canto (Rap) degli Italiani” insieme al gruppo Hip Hop Zero Plastica.

Il “Nuovo Canto Rap degli Italiani” è un progetto di Consorzio Pianacci, Filarmonica Sestrese, Zero Plastica che ha voluto giocare intorno all’inno d’Italia e rivitalizzarlo con una “nuova edizione” rimusicata e riscritta con, come allora, tutti gli elementi genovesi compreso la Filarmonica Sestrese che suonò per la prima volta il Canto degli Italiani nel 1947 che poi divenne Inno d’Italia e canto che accompagnò le lotte per l’Unità d’Italia.

La serata sarà inoltre l’occasione per consegnare un contributo di solidarietà a favore delle Scuole alluvionate del Comune di Genova, dei Poveri della Parrocchia N.S. dell’Assunta e dei Progetti sanitari nel Congo dell’onlus Bandeko.

L’evento che vede il patrocinio e la collaborazione del Ministero per i beni e le attività culturali, della Regione Liguria, della Provincia e del Comune di Genova, del Municipio VI Medio Ponente, del Teatro Verdi, dell’ Assomusica sarà aperto gratuitamente alla cittadinanza ed è un’importante iniziativa che promuove insieme alla musica i valori del volontariato e della solidarietà, valori che la Filarmonica Sestrese, da anni Ambasciatrice di Buona Volontà dell’Unicef, si è sempre impegnata a diffondere.