Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Samp, 19 gol agli Allievi: segnali positivi e qualche dubbio per Iachini

Bogliasco. Non è certo una prova che la situazione in campionato sia destinata a migliorare, ma la partitella della Sampdoria contro gli Allievi disputata ieri pomeriggio lascia ben sperare. L’incontro, conclusosi 19-0, ha visto un Nicola Pozzi in grande spolvero (6 gol), così come Fornaroli (4 reti). Ma anche tra gli Allievi si notano talenti che stanno crescendo: tra tutti Vladimiro Falcone, giovane portiere classe ’95, che, nonostante il pesante passivo, è riuscito a parare ben due rigori.

Beppe Iachini ha schierato i blucerchiati con il consueto 4-3-3: in porta Da Costa al posto di Romero, che si è allenato a parte, ed in attacco Foggia, Piovaccari e Bertani, sostituiti nel secondo tempo da Koman, Pozzi e Fornaroli. Sul finire del primo tempo, però, complice un inforunio a Dessena sostituito da Laczko, si è passati ad un inedito 3-4-3. Niente esperimenti, però: sabato alle 18 la Samp giocherà in trasferta contro la Reggina e certo non sarà una passeggiata. Poche sorprese quindi: in porta Romero, difesa a quattro con un posto in bilico tra Rossini, Accardi e Volta (non al meglio), centrocampo confermato rispetto alle ultime partite con l’unica incognita Dessena (infortunio alla clavicola proprio ieri) ed in attacco Bertani, Foggia ed uno tra Piovaccari (leggermente favorito) e Pozzi.

In casa Samp domina l’ottimismo, ma anche la consapevolezza che ulteriori insuccessi renderebbero critica la situzione. A questo punto tutti si chiedono: sta per arrivare la svolta o la partita di Reggio Calabria s’incaricherà di smentire i barlumi di ottimismo visti fin qui? Aspettiamo sabato pomeriggio.