Sport

Rugby, serie A1: la Pro Recco chiude l’anno con una batosta a Roma

Recco. Una Pro Recco in formazione largamente rimaneggiata non può nulla contro la capolista Fiamme Oro e subisce a Roma una pesantissima sconfitta per 42-0. La squadra della Polizia di Stato, sicuramente fortemente motivata anche dalla voglia di rivalsa dopo la sconfitta di Udine, ha condotto una partita praticamente perfetta, mettendo in campo grande determinazione e concentrazione e dimostrando di aver preparato l’incontro con estrema cura e precisione. I parziali parlano chiaro: i biancocelesti, oggi privi della guida di coach Ceppolino, hanno subito ventiquattro punti nel primo tempo (tre mete trasformate e un calcio di punizione) e diciotto nel secondo parziale (tre mete non trasformate e un drop).

Gli Squali hanno certamente pagato i problemi di formazione (tra gli assenti anche pedine importantissime come Agniel, Lopez e Orlandi) e la grande giornata dei forti avversari ma devono anche rimproverarsi i troppi errori commessi e l’aver sofferto troppo in fasi di gioco che avrebbero dovuto essere sfruttate come punti di forza per cercare di opporre una maggiore resistenza al gioco dei cremisi, come la mischia e la touche. Dopo la gelida, in ogni senso, giornata di Ponte Galeria, gli Squali dovranno ora sfruttare al meglio la pausa natalizia per recuperare infortunati e concentrazione in vista del primo impegno del 2012: l’ultima partita del girone d’andata, l’8 gennaio, vedrà al Carlo Androne il Modena, quarto in classifica e autore finora di un eccellente campionato.

Tabellino
Fiamme Oro Rugby-Pro Recco Rugby 42 – 00 (24-00)
Fiamme Oro Rugby: Barion De Gaspari, Sapuppo (29’ st Massaro), Forcucci, Rosa (20’ st Andreucci), Boarato (29’ st Martinelli), Benetti, Cerasoli, Zitelli, Vedrani (18’ st Maestri), Cazzola, Riedi, Cerqua (28’ st Pettinari), Moscarda (28’ st Lombardo), Cocivera (20’ st Gasparini). All. Sven Valsecchi – Rocco Salvan
Pro Recco: Del Ry, Cinquemani (1’ st Besio), Bisso, Torchia (1’ st Zanzotto), Gregorio, Ansaldi, Viallagra, Salsi, Tonini, Giorgi, Bonfrate, Metaliaj (13’ st Vallarino), Galli (18’ st Sciacchitano), Hobbs (1’ st Casareto), Noto. All. Lisandro Villagra
Marcatori: Primo Tempo: 7’ m Vedrani tr Benetti (7-0); 16’ cp Benetti (10-0); 29’ m Rosa tr Benetti (17-0); 37’ m Cerasoli tr. Benetti (24-0). Secondo tempo: 12’ dp Boarato (27-0); 20’ m Barion (32-0) nt; 27 m De Gaspari nt (37-0); 36’ m Maestri nt (42-0).
Arbitro: Damasco di Napoli.

Risultati
Accademia Nazionale Tirrenia – Asd Rugby Lyons Piacenza 19 – 27 (0-4)
Rugby Grande Milano – Udine Rugby 10 – 36 (0-5)
M-Three Am. R. San Donà – Franklin & Marshall CUS Verona 42 – 26 (5-0)
R. Banco di Brescia – Firenze Rugby 40 – 19 (5-0)
Fiamme Oro Roma – Pro Recco Rugby 42 – 00 (5-0)
Donelli Modena Rugby – Livorno Rugby 60 – 14 (5-0)

Classifica
Fiamme Oro Roma 43
Amatori San Donà 35
Lyons Piacenza 33
Modena 32
Firenze 29
Udine Rugby 28
Pro Recco 27
Accademia Nazionale Tirrenia 27
Rugby Brescia 22
Cus Verona 13
Grande Rugby Milano 7
Livorno Rugby 5

Prossimo turno (domenica 8 gennaio 2012)
Lyons Piacenza – Grande Milano Rugby
Udine – Brescia
Livorno – Amatori San Donà
Pro Recco – Modena
Firenze – Accademia Nazionale Tirrenia
Cus Verona – Fiamme Oro Roma