Cronaca

Rissa a Marassi, Vincenzi: “Senza risorse si rischia il collasso”

Genova. La sindaco di Genova Marta Vincenzi è intervenuta a proposito della rissa scaturita ieri all’interno del carcere di Marassi. “La rissa tra i detenuti stranieri nella Casa Circondariale di Marassi, rende ancora più esplosiva la situazione nella quale operano gli agenti degli istituti penitenziari”.

“Il vergognoso e inumano sovraffollamento delle celle e la diversità linguistica, culturale, etnica e religiosa creano una miscela esplosiva che deve richiamare l’attenzione del Governo e delle forze politiche”.

“Senza risorse adeguate – sostiene la prima cittadina – da assumere con misure urgenti contro il sovraffollamento a tutela dei diritti umani, ma anche per tutelare le guardie penitenziarie, si rischia il collasso dei nostri istituti di pena”.