Regione, sanità: accordo di maggioranza su cartolarizzazione, surplus all'ospedale di Ponente - Genova 24

Regione, sanità: accordo di maggioranza su cartolarizzazione, surplus all’ospedale di Ponente

palazzo regione

Regione. Cartolarizzazione e valorizzazione per coprire il buco della sanità ligure, con plusvalenza destinata alla realizzazione dell’ospedale di Ponente. Dopo una riunione fiume, i partiti che sostengono la Giunta Burlando hanno trovato la quadra su un argomento che aveva creato più di un malumore interno.

Il via libera è arrivato infatti anche da Sel, FdS e Lista Burlando, scettici o ideologicamente contrari alla vendita di patrimonio pubblico per coprire il disavanzo. A sbloccare le resistenze, il superplus delle alienazioni da destinare per la costruzione del nosocomio di ponente e la necessità di non aggravare i cittadini con un’ulteriore tassazione, necessaria in caso non passasse la via della cartolarizzazione.

Accordo anche sul 10% delle valorizzazioni da destinare ai Comuni, un punto su cui il presidente Burlando si servirà per chiedere al Governo una proroga di un anno, e non essere costretto alla vendita entro la fine del 2011. la plusvalenza ottenuta dal cambio di destinazione d’uso, circa 40 milioni, sarà da destinarsi al progetto del ponente. La proposta della giunta dovrebbe arrivare in consiglio regionale già la prossima settimana, previo passaggio in commissione.