Economia

Provincia, approvato il bilancio 2012, Puttini: “Un atto di responsabilità verso i cittadini”

Genova. E’ stato approvato con 15 voti favorevoli e 6 voti contrari l’ultimo bilancio della Provincia di Genova. Le votazioni si sono svolte questo pomeriggio, precedute da un minuto di silenzio per le vittime della strage di Firenze.

Soddisfatta l’assessore al bilancio Monica Puttini: “Andava fatto non solo per la bontà delle azioni e degli obiettivi che vanno raggiunti”, spiega, “ma soprattutto perchè daremo una traccia alle strutture che devono operare e contrastiamo la crisi sul territorio, che incide sul tessuto produttivo del territorio. Non approvare il bilancio avrebbe voluto dire andare in dodicesimi, paralizzando le attività sul territorio: è un atto di responsabilità che ci dobbiamo assumere, per il bene del territorio, decidendo di approvare il bilancio”.

I punti fermi sono quelli degli interventi in ambito di “edilizia scolastica, il trasporto pubblico locale, la viabilità, la difesa del suolo, l’istruzione: tutte le situazioni in cui il cittadino si ritrova e si sente supportato”.

Le criticità rimangono: “Le risorse sono sempre meno, anche per via del patto di stabilità”, continua Puttini. “Tutto quello che abbiamo fatto deriva da entrate nostre, abbiamo avuto infatti sempre meno trasferimenti dal governo. Avremmo potuto fare molto di più, ma dal 2008 siamo stati sempre troppo penalizzati”.