Cronaca

Pellerano (Lista Biasotti) al picchetto di Fincantieri a Sestri Ponente

Genova. Questa mattina il consigliere Lorenzo Pellerano, vicepresidente della commissione d’inchiesta su Fincantieri, ha incontrato i lavoratori che presidiano l’ingresso del cantiere. “Chiederemo di partecipare all’incontro di gennaio col ministro Passera”.

Questa mattina Lorenzo Pellerano, consigliere regionale Lista Biasotti e vicepresidente della commissione d’inchiesta in Regione su Fincantieri, ha incontrato i lavoratori del cantiere di Sestri Ponente in presidio permanente da ormai dieci giorni. “A breve – spiega Pellerano – partiranno i lavori della commissione d’inchiesta in Regione. Il primo passo sarà ascoltare tutti i soggetti interessati alla vicenda di Fincantieri, in particolare del cantiere di Sestri”.

“L’obiettivo della commissione è approfondire tutti gli aspetti economici e infrastrutturali: oltre ad azienda e sindacati, ascolteremo anche Confitarma in rappresentanza degli armatori. Convocheremo anche i vertici dell’Autorità portuale di Genova per il ribaltamento a mare e i rappresentanti degli enti locali che possono giocare una partita importante in termini di offerta per i player della crocieristica”.

“Valuteremo tutte le possibilità che consentiranno al cantiere di uscire dalla crisi, anche considerando soluzioni alternative – continua Pellerano – Insieme al presidente della commissione Maruska Piredda chiederemo di partecipare all’incontro, fissato per gennaio, tra Burlando, le parti sociale e il ministro allo Sviluppo economico Corrado Passera per sentire dal governo le prospettive e le possibilità sul futuro di Sestri. Bisogna stringere i tempi: la nave Oceania è vicina alle prove a mare e il lavoro è quasi terminato”.