Cronaca

Murialdo, scontro tra auto e bus: migliorano le condizioni della 20enne genovese

Murialdo. Migliorano le condizioni di salute di M.P., la ragazza di 20 anni, residente a Genova, coinvolta ieri pomeriggio nello scontro tra una Matiz e un autobus di linea in località Borda tra Murialdo e Millesimo.

La giovane è ricoverata nel reparto di Rianimazione del Santa Corona di Pietra Ligure, e la prognosi rimane riservata, ma i medici parlano di condizioni che stanno via via migliorando e che fanno pensare positivo. Le fratture sono giudicate “non impegnative” e il trauma cranico non impensierisce più di tanto.

Nel frattempo, sul fronte della dinamica dei fatti, l’ipotesi più accreditata è che a provocare l’incidente sia stato l’asfalto viscido che ha fatto sì che il conducente dell’auto perdesse il controllo del mezzo finendo epr scontrarsi con l’autobus. Rimangono sotto sequestro preventivo il pullman di Tpl Linea e la vettura coinvolti nel sinistro, e si aspettano i risultati delle relative perizie.

L’impatto è stato comunque violento: oltre alla 20 è stata ricoverata presso il nosocomio pietrese un’altra donna che ha riportato un trauma facciale e addominale. Frattura della gamba, invece, per una terza donna a bordo della vettura, trasportata all’ospedale San Paolo di Savona. Con loro anche un altro uomo, con ferite più lievi, che è stato ricoverato presso l’ospedale di Cairo, così come l’autista del mezzo: per lui solo qualche contusione