Economia

Lavoratori Iren, domani presidio e volantinaggio davanti a Tursi

Genova. Tornano in piazza i lavoratori di Iren. Dopo la manifestazione organizzata ieri in Piazza Corvetto, a Genova, la rappresentanza sindacale unitaria dell’azienda ha organizzato per domani un presidio con volantinaggio in via Garibaldi, all’altezza di Palazzo Tursi (dalle 8:15 alle 11:15).

Alle 9,30 infatti è prevista un’audizione presso la Commissione Consiliare VI, presso la Sala Albini di Tursi, alla quale saranno presenti i rappresentanti dei lavoratori dell’azienda e del Comune di Genova. Tra gli argomenti al centro dell’incontro ci sono appunto la situazione di Iren in ordine a organici e esternalizzazioni.

“Abbiamo una vertenza in corso che dura ormai da mesi”, ha spiegato un portavoce dei lavoratori Iren. “Siamo ancora in attesa di avere un incontro con l’azienda. I lavoratori in esubero, come ci ha comunicato l’azienda, sono 57, contrariamente a quanto stabiliva un accordo fatto negli scorsi mesi. E’una situazione che ci preoccupa non poco”.

I lavoratori chiedono un riscontro positivo sul ripristino del turn over (sostituzione dei pensionamenti) “senza ricorrere a forme di lavoro precario, fiduciosi che il Comune sappia far valere la propria posizione come azionista di riferimento e consapevoli che la nostra azienda fornisce servizi pubblici di fondamentale importanza alla cittadinanza. Deve poter continuare a svolgere il proprio lavoro nel rispetto della sicurezza e della qualità del servizio stesso”, conclude la Rsu.

Più informazioni