Genova, sempre più frequenti i segnali di inquinamento in città

Genova. L’aria in corso Europa da 48 ore si satura di monossido di carbonio, negli orari di maggior traffico, oltre il limite.

Ai tre superamenti, al limite sulla media mobile di 8 ore (fissata in 10 mg/m3) di monossido di carbonio, che ha registrato la centralina di Corso Europa, con una con una concentrazione massima di 10,7 milligrammi per metro cubo, tra le 15 e le 19 di mercoledì, si è aggiunta anche ieri – giornata festiva e di solito di traffico minore – una punta oraria di 10,1 mg/m3 oltre il limite di legge.

Questo, nonostante, le previsioni meteo sfavorevoli al ristagno degli inquinanti segnalate dall’Aeronautica militare, previsioni che per i meteorologi restano sfavorevoli anche per le prossime ore.