Cronaca

Genova, perseguita per mesi la ex convivente: 47enne arrestato per stalking

Genova. Grave episodio di stalking nel levante cittadino. Le forze di polizia hanno infatti arrestato un 47enne genovese dopo l’ennesimo violento atto persecutorio ai danni della sua ex compagna.

Il fatto è accaduto venerdì scorso, quando l’uomo, già noto alle forze dell’ordine e sotto effetto di alcool e sostanze stupefacenti, si è introdotto in casa della donna sfondando la porta in piena notte, quindi si è spogliato e si è affacciato al balcone completamente nudo. A quel punto ha iniziato ad urlare: immediato l’allarme nel vicinato e pronta la telefonata in Questura.

Non si tratta del primo episodio del genere: già a settembre l’uomo era stato denunciato dalla vittima per percosse e danneggiamento dello scooter e proprio in quell’occasione un tempestivo intervento della polizia aveva evitato il peggio. Nei mesi scorsi, poi, l’arrestato si era reso colpevole di numerosi atti persecutori: dalle minacce agli sms molesti.

Nessuna conseguenza, questa volta, per la donna perseguitata: fortunatamente non era in casa quando sono accaduti i fatti.