Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, al Teatro della Tosse l’ultimo giorno dell’anno si festeggia con i Tarocchi

Più informazioni su

Genova. Al Teatro della Tosse l’ultimo giorno dell’anno si festeggia insieme ai Tarocchi. In scena sul palco della sala Trionfo a partire dalle 22.15 ci sarà Tarocchi Bazar, giocando al Mercante in Fiera con la regia di Tonino Conte e Gianno Masella, che riprendono lo storico spettacolo estivo I Tarocchi e lo riadattano per la notte di San Silvestro.

Protagonisti di questa nuova edizione saranno Alessandro Bergallo, Paola Bigatto, Enrico Campanati, Pietro Fabbri e Giua che ha curato anche le canzoni dello spettacolo. Gli attori daranno vita ai personaggi dei Tarocchi, che intrecceranno le loro storie e le loro aspettative sul nuovo anno.

Protagonisti saranno anche gli spettatori che verranno coinvolti nel tradizionale gioco del mercante in fiera e potranno attraverso le carte decidere il destino dei personaggi e dello spettacolo!

La sorte assegnerà le carte, rivisitate per l’occasione nei Collages di Tonino Conte, mentre lo spettacolo farà il resto, assegnando punti o penalità, elargendo fortune o mettendo ostacoli alla buona sorte.

Il Papa, la Fortuna, la Luna, l’Appeso, la favola degli arcani, l’uomo che vuole strappare i veli al destino. Storia antica, quella dei tarocchi: fonte di molteplici ispirazioni artistiche, prezioso mezzo di divinazione, ma anche “ingegnoso strumento del diavolo” – li bollò San Bernardino all’inizio del Quattrocento – “per spingere sulle vie del peccato le anime elette che si sono votate a Dio”.

Peccato o no, il fascino delle carte è immutato nei secoli e si rinnova anche sul palcoscenico e nella rivisitazione del gioco del “Mercante in Fiera”, che vedrà i 22 arcani maggiori protagonisti assoluti di un percorso immaginario attraverso un labirinto di luoghi e trame da comporre insieme agli spettatori.

Chi meglio dei Tarocchi può dipanare le nebbie del futuro e mostrarci la via prossima con le sue impervietà e le sue gioie! I 22 arcani maggiori in una Fiera di immagini e suoni per condurre il pubblico verso il proprio destino.